Sito gestito da:

SUITE DEL DIPENDENTE

PORTALE LAVORO

Contatti

GLI OBBLIGHI CONTRIBUTIVI INPS

Iscrizione alla Gestione separata

E’ di recente istituzione l’obbligo di tutela previdenziale ed assistenziale per gli associati in partecipazione. In particolare, gli associati che apportano prestazioni di lavoro all’associazione sono soggetti dal 1° gennaio 2004 all’obbligo di iscrizione nella Gestione separata dei lavoratori parasubordinati (collaboratori a progetto e non, autonomi occasionali, liberi professionisti senza Albo, venditori a domicilio ecc.). L’iscrizione non è prevista per gli associati in partecipazione con apporto di solo capitale e i soggetti già iscritti ad Albi professionali.

Devono essere effettuati con le stesse modalità previste per i collaboratori coordinati e continuativi iscritti alla Gestione separata la trasmissione telematica delle denunce contributive - mod. UniEmens in vigore da Gennaio 2010 (entro l'ultimo giorno del mese successivo a quello di pagamento del compenso) e il versamento dei contributi (mod. F24) da parte dell’associante entro il giorno 16 del mese successivo a quello di pagamento del compenso. Fino al 31 dicembre 2003 non era previsto alcun obbligo contributivo a carico dell'associante e dell'associato e dunque non esistevano forme di tutela pensionistica e assistenziale (malattia, maternità, assegni per il nucleo familiare).

L'iscrizione deve essere effettuata entro 30 giorni dall'inizio dell'attività lavorativa accedendo alla sezione dei servizi on line disponibile sul sito www.inps.it (utenti: cittadini con richiesta di registrazione per l’accesso con codice PIN oppure consulenti e aziende). In alternativa, è possibile scaricare, sempre dal sito dell’INPS, l’apposito modulo per l’iscrizione alla Gestione separata (mod. SC04) o effettuare l’iscrizione tramite il call center numero gratuito 803.164.